8/11/2011

Recensione a “Squarci svizzeri a Trieste”

Ecco qua una recensione apparsa su “La Voce di Trieste” il 24 ottobre 2011.

http://www.lavoceditrieste.info/index.php?option=com_content&view=article&id=1909:squarci-svizzeri-a-trieste-di-roberto-costa-longeri&catid=42:arte&Itemid=69

5/10/2011

Autore: Prof. Roberto Costa Longeri

Prof. Roberto Costa LongeriSiamo onorati di annoverare tra i nostri autori il Prof. Roberto Costa Longeri che con noi ha pubblicato “Squarci svizzeri a Trieste. Pietro Nobile e Matteo Pertsch protagonisti del neoclassico triestino“.

Roberto Costa Longeri è professore emerito nella Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Trieste. Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica ai benemeriti della scienza e della cultura. E’ il responsabile della cattedra UNESCO di Trieste per la tutela, la conservazione, la valorizzazione del patrimonio monumentale e architettonico delle grandi culture che hanno percorso la penisola Balcanica.

Centinaia sono gli articoli, saggi e volumi prodotti dal prof. Costa nel corso dei suoi 60 anni di attività scientifica.  Ne ricordiamo alcuni, inerenti la pubblicazione con Ericlea: “Un quartiere a Trieste 1700 – 1800”, La Casa, n° 3, 1956; Una città che non deve morire a cura di Anita Pittoni, Edizioni dello Zibaldone, Trieste 1969; e pubblicati presso la Ibiskos Risolo: Il gusto della vita (2007), Da archi e colonne all’architettura Moderna – La Trieste della ricostruzione (2008), Bruno Pincherle, oggi (2008), Dialoghi africani (2009).